motore di ricerca

Il Comune

Sindaco, Giunta, Consiglio, Commissioni Consiliari, Statuto, Regolamenti ... Entra nella sezione  Il Comune

Città partecipata

Storia, Tradizioni, Musei, Teatro, Cultura, Turismo, Comitati di zona ... Entra nella sezione  Città partecipata

Servizi

Servizi, URP, Uffici, Procedimenti, Modulistica, … Entra nella sezione  Servizi

dettaglio della notizia

Questa è la pagina di approfondimento della notizia che hai scelto.

ultima modifica: 01/10/2018

Area Prealpi: arrivato il nulla osta del Ministero

notizia pubblicata in data : lunedì 01 ottobre 2018

Area Prealpi: arrivato il nulla osta del Ministero

COMUNICATO STAMPA

Area Prealpi: arrivato il nulla osta del Ministero
La Giunta ha approvato il progetto di fattibilità tecnica ed economica.
Previsti 18 alloggi di edilizia residenziale pubblica, parcheggi e aree verdi.
Il progetto di rigenerazione coinvolgerà anche la “vecchia” scuola elementare di Villamarina

 

Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha notificato alla Regione Emilia-Romagna il nulla osta alla rimodulazione dell’intervento, consistente nella realizzazione di 18 alloggi di edilizia residenziale pubblica nell’area “Ex Prealpi” nella frazione di Villamarina.
Si sblocca, così, un progetto fermo da diversi anni e collegato all’accordo di programma tra Regione Emilia-Romagna, Comune di Cesenatico e Fincarducci Srl risalente al 19 ottobre 2011.
L’intervento originario prevedeva la realizzazione di n.32 alloggi di edilizia sociale nell’area della “Ex Colonia Prealpi”, già conferita al Comune nel 2004, dopo la confisca alla Banda della Magliana.
I fondi necessari erano, in parte, derivanti da un bando regionale (2.689.573,90 €) e i restanti 3.650.000 € dovevano essere investiti dalla società Fincarducci Srl come quota parte dell’interesse pubblico previsto all’interno dell’accordo di programma c.d. “Ex Nuit e parte delle colonie di Levante”, che comprendeva diverse aree private della città e che avrebbe dovuto portare alla riqualificazione turistica di diversi immobili situati tra Boschetto e Valverde.
L’unico intervento realizzato nell’area Ex Prealpi è stato la sua demolizione che risale all’ormai lontano 2013; da quel momento l’intero accordo di programma si è bloccato fino al fallimento della società Fincarducci Srl avvenuto lo scorso 30 novembre 2017.
Fin dal 2016 l’Amministrazione comunale si era attivata per rimodulare l’accordo, sostituendosi alla Fincarducci Srl, al fine di non perdere l’importante finanziamento riconosciuto dal bando regionale.
Lo scorso 19 marzo, grazie al lavoro dell’amministrazione in collaborazione con il curatore fallimentare della Fincarducci s.r.l. dr. Andrea Di Cesare, l’area era tornata nella piena disponibilità del Comune di Cesenatico.

Nei mesi successivi il Comune aveva presentato alla Regione un nuovo progetto rimodulato, che prevedeva un cofinanziamento pari al 50% da parte del Comune.
Nello specifico oltre ad 1 milione di euro, già previsto nel Piano degli Investimenti 2018-2020, il Comune ha inserito, nel progetto, la rigenerazione a parcheggi e servizi pubblici dell’area, oggi occupata dalla ex scuola di via L.B.Alberti ampliando, così, il perimetro del progetto.
Dopo il parere favorevole della Regione è finalmente arrivato anche il disco verde del Ministero che controlla l’erogazione dei fondi del Piano Nazionale Edilizia Abitativa.
“Finalmente dopo tanto lavoro – spiega il Sindaco Gozzoli – siamo riusciti a rimettere in carreggiata un progetto che sembrava definitivamente deragliato.
Siamo molto soddisfatti, perché, con la nuova progettazione, oltre a mantenere il finanziamento statale, riusciamo a mettere in cantiere un interessante progetto di rigenerazione urbana che terrà insieme le risposte di carattere sociale e le esigenze turistiche della frazione di Villamarina, carente di spazi pubblici e servizi. Una bella risposta per la frazione, che va nella direzione dettata dalla legge sui beni confiscati, i quali devono tornare a beneficio della collettività.
Ringrazio – conclude il Sindaco – i tecnici comunali e regionali per la grande collaborazione e infine ringrazio il dr. Di Cesare per aver compreso le motivazioni dell’Amministrazione”.
La progettazione degli alloggi sarà affidata ad Acer Forlì-Cesena, il progetto per l’area Ex Prealpi prevede la realizzazione di n.18 alloggi, un’area verde e una a parcheggio.
Il secondo stralcio del progetto di rigenerazione coinvolge l’area adiacente, sulla quale oggi sorge l’ex scuola di via L.B.Alberti, e prevede la realizzazione di un’area a parcheggio e verde pubblico.
Dopo l’approvazione del progetto di fattibilità tecnica ed economica avvenuta questa mattina in Giunta, Acer Forlì-Cesena procederà con le ulteriori fasi progettuali al fine di appaltare i lavori entro il 2019.

Risultato
  • 3
(23 valutazioni)
Calendario eventi
<< ottobre 2018 <<
L M M G V S D
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
             
Comune di
Cesenatico
Indirizzo: via M.Moretti, 5 - 47042 Cesenatico (FC)
telefono: 0547-79111 fax: 0547-83820
P.Iva: P.I.00220600407
Posta elettronica certificata (PEC): cesenatico@cert.provincia.fc.it
Portale internet realizzato 
da Progetti di Impresa Srl  © 2013